081 229 0818

Trattamento Tarli e Termiti

Non dire addio ai tuoi mobili.

Con il termine tarli del legno o tarli dei mobili, si identificano tutti quegli insetti che compiono il loro sviluppo all’interno appunto, del legno. Sono xilofagi, cioè si nutrono di cellulosa, lignina e amido del legno, dalla nascita fino allo sfarfallamento (maturità).

I tarli sono alcuni dei parassiti più difficili da rimuovere in assoluto per via dei loro lenti stadi evolutivi e della loro voracità.
Un’invasione di tarli del legno, è una vera e propria piaga che nella gran parte dei casi, dura per molti anni. 
Se non trattata velocemente e con efficacia, il legno presente nella tua struttura, potrebbe sgretolarsi senza che te ne accorgi neanche.

Se noti piccoli forellini nella mobilia, se di notte senti rumori sordi provenire dalle parti in legno della tua struttura, se vedi piccole sfere all’interno delle venature e se ci sono detriti di legno sotto forma di polvere, hai un infestazione da tarli del legno.

Anthirat salva il legno con la sua ‘Green Room’!

Quasi tutti cercano di eliminare l’infestazione da tarli del legno con un trattamento liquido. Noi abbiamo da sempre scartato questo tipo di intervento perché siamo altamente preparati su tutti gli infestanti e sappiamo che non funzionerebbe.

Infatti, i periodi di incubazione delle uova di queste creature, possono arrivare anche a svariati anni! Quindi, un trattamento rapido con emissione nebulizzata o infiltrazione di prodotto insetticida liquido/gel che non arriverebbe in profondità, sarebbe praticamente inutile e rovinerebbe il legno.

Dopo tantissimi test effettuati, abbiamo adottato il nostro sistema ‘Green Room’ di trattamento dei tarli del legno che riteniamo il più efficace sul mercato per 3 motivi:

  1. Elimina completamente l’infestazione e le uova in incubazione
  2. Può trattare oggetti e mobili di inestimabile valore senza danneggiarli o alterarli
  3. È completamente Ecologico e innocuo per la salute tua e del legno

Come funziona la nostra 'GREEN ROOM'?

È un camera in acciaio con pareti coibentate che, quando chiusa, è completamente isolata dall’esterno.
Misura 33 metri cubi ed ha CO2, pressione, temperatura e umidità controllate.

È provvista di riscaldamento e ventilazione per proteggere al 100% gli oggetti al suo interno mantenendo condizioni di temperatura e umidità ideali per il legno.

Una volta regolate le condizioni ideali al suo interno, iniziano dei trattamenti anossici con anidride carbonica a norma di legge. Questo trattamento è l’unico efficace perché penetra lentamente tutti i pori del legno riempiendolo completamente.
Il sistema avanzato di ventilazione permette la distribuzione uniforme del gas e dell’anidride carbonica catturata dal legno.

Il legno che presenta infestazione da tarli, viene trattato per una durata di ben 18 giorni. Durante questo periodo, il trattamento impedirà: la riproduzione, la deposizione di uova, la schiusa e lo sfarfallamento di qualsiasi tarlo del legno presente.

La nostra 'GREEN ROOM' è anche ecologica.

La camera è alimentata da fonti energetiche 100% rinnovabili, è dotata di un potente sistema di aspirazione e di filtri che vengono sostituiti dopo ogni trattamento.

Questi sistemi di filtraggio e aspirazione, combinati, permettono il ripristino delle condizioni ambientali di sicurezza a fine trattamento.

L’eliminazione completa dei vapori e dell’anidride carbonica in eccesso, elimina ogni possibilità di emissione indesiderata di gas nell’atmosfera e consente lo smaltimento corretto del materiale filtrato con impatto ambientale pari a ZERO.

Termiti, perché valgono 30 miliardi di Euro?

Questo è il totale in euro dei danni e dei soldi spesi in tutto il mondo per la prevenzione e il trattamento delle termiti.
Questi insetti sono silenziosi, implacabili e devastanti. Se il problema è nel legno della tua struttura, molto probabilmente è causa loro.

Nessuna paura, Anthirat Control ha la soluzione. 

Le termiti, hanno guadagnato il nominativo di ‘distruttori invisibili‘ perché spesso ti accorgi della loro presenza solo quando hanno già creato danni strutturali importanti.

I nidi delle termiti possono sorgere sia nel terreno che nelle strutture, ma hanno sempre bisogno di alcune condizioni ideali come: elevata umidità, oscurità ed elevata presenza di anidride carbonica (tipica del legno).

Battiscopa, davanzali, fondamenta, vespai, alberi cavi, materiale da costruzione, terreni umidi; andrebbero costantemente controllati perché sono tutti luoghi ideali per le colonie di termiti.

È facile intuire che può essere un problema grave e più comune di quanto credi, per questo la strada da seguire per non essere invaso da questi indesiderati ospiti deve passare essenzialmente da due cose:

  • Monitoraggio
  • Prevenzione

Dato che questi insetti vivono in parti molto nascoste delle strutture, solo i sofisticati strumenti in dotazione ad un esperto, possono confermarti se stai subendo un infestazione oppure no. Esaminare annualmente ogni angolo della tua struttura così da consigliarti se devi ricorrere ad un programma di prevenzione oppure ad un trattamento urgente, è la via giusta da seguire in questi casi.

Troppo tardi per prevenire? Ecco come liberarti delle Termiti con Termigard:

Come specificato precedentemente, le termiti sono problematiche da affrontare perché vivono nascoste e quando ci si accorge della loro presenza, la colonia e i danni causati, sono già molto estesi. Per questo va chiamato subito uno specialista.

Noi di Anthirat Control non adottiamo trattamenti chimici classici che formano solo una debole e temporanea barriera perimetrale contro questi insetti, ma una tattica che mira ad attirare le termiti fuori dai loro nidi con un’esca alimentare irresistibile: Termigard.

L’esca viene posizionata in un luogo strategico vicino al nido, dopo un attento monitoraggio eseguito con strumentazione specifica. 

Termigard non è subito letale per gli insetti che ci entrano in contatto, ma gli permette di tornare nel cuore della colonia così da colpire indirettamente tutti gli altri e causare un effetto domino.

Questo sistema può essere installato sia all’interno della struttura che all’esterno, sia sopra che sotto terra e consente di eliminare in massa tutta la colonia di termiti!

Conosci meglio i tarli e le termiti:

Conosciuto anche come coleottero della piralide e definito genericamente tarlo del legno o dei mobili, è l’insetto xilofago (che si nutre del legno) più comune negli ambienti chiusi.

È piccolo, misura dai 2 ai 5 millimetri e la femmina ha dimensioni leggermente più grandi del maschio. Ha sei zampe, due antenne di 11 sezioni e un corpo di forma ovale, con colore che va dal rosso opaco al marrone scuro.

Le femmine depongono dalle 20 alle 100 uova biancastre di circa mezzo millimetro di grandezza. Le uova vengono deposte all’interno di fessure, spaccature o fori del legno.
Le larve escono dall’uovo dopo 1 mese e iniziano a scavare delle gallerie di circa 2 millimetri di diametro, nutrendosi durante lo scavo e depositando della segatura composta da fibra di legno ed escrementi (rosume).

Con la maturazione della larva, arriva il momento dello sfarfallamento. La larva si trasforma in pupa e attende il tempo necessario allo sviluppo finale per poi volare via dal forellino visibile dall’esterno della superficie di legno.

Questo processo, può durare fino a 4 anni, durante i quali è possibile anche non notare i segni dell’infestazione.
I segni comuni di una infestazione di questi insetti sono: minuscoli fori nel legno e piccoli mucchi di segatura chiari vicino a questi fori.

Sono voraci e difficilissimi da individuare. Spesso capita che addirittura i negozi di arredamento o i fabbricatori di pezzi e strutture in legno, abbiamo infestazioni in azienda a loro insaputa.

Si consiglia di contattare un professionista del controllo dei parassiti per ispezionare e determinare quale tarlo del legno sta causando il danno (ne esistono decine di varietà) e se si tratta di infestazione attiva o danno da una precedente infestazione.

Gli isotteri o termiti, sono insetti xilofagi, cioè che si nutrono dei componenti del legno.

Sono alati in grado di volare e staccare volontariamente le ali appena trovano l’habitat ideale per fondare grandi colonie divise in vere e proprie caste con ciascuna il proprio compito.

Gli esemplari di termite possono essere quindi alati, con ali ridotte o privi di ali a seconda del sesso e del ruolo ricoperto nella colonia. Alcuni esemplari addetti solo alla riproduzione, non riescono nemmeno più a muoversi, ma solo ad accoppiarsi e deporre uova.

Le operaie sono quelle che creano i danni maggiori per via del loro compito di costruzione ed estensione dei nidi e della continua ricerca di cibo per tutta la colonia.

Le termiti misurano in media 1 cm (le regine possono arrivare anche a più di 5 cm), hanno vita larga e corpo morbido.
Il colore varia a seconda del ruolo e dello stato evolutivo e va dal nero, al marrone, al bianco. Hanno 6 zampe e due antenne dritte.
Le dimensioni della testa variano da proporzionate a sproporzionate (ad esempio nei soldati), lo stesso vale per l’apparato boccale masticatore e le mandibole.
Le ali sono grandi e membranose e possono essere staccate all’occorrenza.

Volano fino ad un punto ideale e, una volta trovato, un esemplare maschio ed uno femmina danno il via alla progenie e diventano Re e Regina della colonia. La colonia cresce velocemente e a dismisura e si sposta continuamente alla ricerca di cibo.

Le termiti svolgono un ruolo fondamentale in natura, mantengono l’equilibrio eliminando il il legno e abbattendo le piante morte.

Tuttavia, quando invadono le case, diventano un serio problema e causano danni strutturali importanti.
A livello mondiale, economicamente parlando, sono i parassiti che causano più danni in assoluto.

Per questo contattare un esperto di Anthirat Control che si preoccuperà di monitorare e prevenire la presenza delle termiti con strumenti professionali, è la migliore soluzione per la tua sicurezza e per le tue tasche.

Hai un bisogno specifico?
Controlla tra i nostri servizi.

Hai un'urgenza?

Indicaci quale, un esperto ti richiamerà in poche ore!
× How can I help you?